“Parcheggi selvaggi” per i monopattini, l’Unione dei ciechi contro il Comune di Torino

L’istanza di partecipazione al procedimento di sperimentazione della c.d. “micromobilità”, presentata dallo Studio su mandato dell’U.I.C.I., era volta ad instaurare un dialogo con l’Amministrazione Comunale per poter studiare insieme, attorno al nuovo tavolo di lavoro, alcuni semplici accorgimenti che avrebbero permesso la coesistenza di questi nuovi strumenti e dei non vedenti.
La richiesta è rimasta inascoltata.

In rassegna stampa, gli articoli del 10/07/2021 tratti da: Il Corriere della Sera, La Stampa, Torino Cronaca Qui.

Articoli

Menu
English English Italiano Italiano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: